LA FORMAZIONE DI AIADC: IL MODELLO EVOLUTIVO DEI BISOGNI (B.E.M.)

IL MODELLO EVOLUTIVO DEI BISOGNI (B.E.M.)

Corso di formazione avanzata su piattaforma zoom – 21 e 28 ottobre 2022 e 4 novembre 2022 dalle h. 14.30-16.30

Nel 2010 fu avviata una ricerca-azione (ancora attiva oggi) per alcune riflessioni sui bisogni dei bambini. Nacque il desiderio di approfondire e conoscere maggiormente la fenomenologia dei bisogni che ci accompagnano in tutte le fasi della nostra vita ampliando la riflessione ai diversi contesti.

Da questo un primo nucleo di bisogni irrinunciabili, sono stati fatti focus group, interviste ad adulti, attività di gruppo e sono stati identificati gradualmente circa 80 bisogni evoluti, che completano lo sviluppo adulto. A seconda delle relazioni e dei contesti nei quali si vive, i singoli bisogni possono armonizzarsi o soffrire. Su questi stati d’animo creiamo attribuzioni di significato uniche tali per cui è impossibile trovare due persone che vivano lo stesso

bisogno nello stesso modo e spesso le persone non riescono a decifrare chiaramente il bisogno sottostante a richieste, sofferenze e problematiche.

Da allora ogni anno la ricerca si pone obiettivi specifici di approfondimento in diversi contesti dei servizi alla persona. Ad oggi abbiamo ascoltato oltre 3.000 persone, utilizzando tipologie di strumenti diversi in contesti molto differenti.

Usiamo la parola “modello” per precisare che non può essere frainteso con una semplice tecnica e nemmeno con uno strumento.

Formatori: Ivano Orofino – trainer professional counsellor ed Isabella Gandini – psicoterapeuta e mediatrice

Il corso è riservato ai soci AIADC in regola con il pagamento della quota ed aperto a 20 partecipanti. Il corso partirà solo raggiunto il numero minimo di 15 iscritti.

Quota di iscrizione: 60 €

Termine iscrizioni: 14 ottobre 2022

LOCANDINA IL MODELLO EVOLUTIVO DEI BISOGNI

DOMANDA ISCRIZIONE – Il modello evolutivo dei bisogni (B.E.M)