La mediazione oggi e le sue prospettive per il futuro – Torino, 13 maggio 2016

Torino – 26 maggio 2016

ore 14.00 – 18.00

IUSTO – Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, Piazza Conti di Rebaudengo 22. AULA CALOVA – 1° piano.

 

Trascorsi ormai due anni dalla riforma delle norme sulla mediazione in materia civile e commerciale, conseguente all’intervento della Corte Costituzionale, il meccanismo della mediazione sembra iniziare ad entrare a regime, perlomeno in alcuni settori del contenzioso, superando le dure ostilità iniziali. Anche la giurisprudenza sta mostrando un certo interesse verso tale strumento, aumentando i casi di mediazione demandata ed applicando con un certo rigore le norme in materia di condizione di procedibilità, legate al preventivo incontro informativo con un mediatore.

 

PROGRAMMA

 

14.00 Accredito al desk accoglienza

14.15 Benvenuto e Saluti. Introduce il seminario il dott. Mario LALICATA, Presidente Arbimedia adr.

14.30 – 18.00 Tavola rotonda aperta, introdotta dai seguenti interventi:

 

La mediazione e la negoziazione paritetica di consumo: prof. Oreste CALLIANO, docente di Diritto comparato del consumo, Università di Torino

 

Quali prospettive per l’obbligatorietà della mediazione in campo civile e commerciale?: avv. Ermenegildo Mario APPIANO
Le relazioni tra processo civile e mediazione, alla luce della recente giurisprudenza: prof. avv. Eugenio DALMOTTO, docente di procedura

civile, Università di Torino

 

La partecipazione degli enti pubblici alla mediazione civile e commerciale: avv. Luca CATTALANO

 

Il rapporto tra avvocato e mediatore famigliare nel contesto della “pratica collaborativa”: avv. Daniela STALLA

 

Il punto sui percorsi di giustizia riparativa presso il Tribunale per i minorenni del Piemonte e Valle d’Aosta: dott.ssa Elisa LUPANO, ASAI, dott.ssa Anna CHIARLE, Vigili Urbani Torino, Nucleo di prossimità

 

La mediazione nei reati commessi da maggiorenni: avv. Gianluca ORLANDO e Dott.ssa Elisa AZZARONE, capo-area Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Torino ed Asti

 

Quali risorse offre alla nostra società il mediatore interculturale: dott. Blenti SHEAJ, presidente AMMI
Il punto di vista del magistrato che ha maturato esperienza sia in campo penale che in campo civile: dott.ssa Roberta COLLIDÀ, magistrato

presso il Tribunale di Torino

 

 

INGRESSO GRATUITO, CONFERMA PARTECIPAZIONE ON LINE OBBLIGATORIA WWW.IUS.TO

Evento formativo accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torino ai fini della formazione professionale continua, verranno accreditati 2 crediti.

Tags: